Non solo teste di serie

Per i bookmakers sarà Ranieri il miglior allenatore del 2016

17 Novembre 2016

di Lorenzo Pulcioni

L'anno scorso i bookmakers inglesi lo avevano dato a inizio stagione come tecnico a maggiore rischio esonero. Com'è andata a finire lo sappiamo tutti, con Claudio ranieri portato in trionfo e il suo Leicester a godersi il primo titolo di campione d'Inghilterra della sua storia lunga 132 anni. Non deve essere servito molto di lezione agli allibratori d'oltremanica che, nonostante il rinnovo fino al 2020 e il rapporto speciale con la dirigenza del club, anche all'inizio di questa nuova stagione hanno messo in lavagna come molto probabile l'esonero anzitempo del tecnico romano.

Lo scorso anno lui ci rise su, questa volta scommettiamo che farà lo stesso. Anche perchè i bookies lo mettono in testa anche su un'altra special bet, decisamente più gratificante. Come ogni anno, in concomitanza dell’assegnazione del “Fifa World Player of the Year”, nella serata di gala organizzata dal massimo ente calcistico verrà anche decretato il “Best Fifa Men’s Coach 2016”, ovvero il miglior allenatore dell’anno solare. E mai come quest’anno sembra giunto il momento di premiare un tecnico italiano. Si parla ovviamente di Claudio Ranieri, l’artefice del miracolo Leicester City.

L'autorevole bookmaker Stanleybet reputa infatti il mister romano il principale candidato alla vittoria del premio (1.25), dopo aver vinto, contro tutti i pronostici, la scorsa edizione della Premier League con una squadra nettamente più debole rispetto alle grandi d’Inghilterra. Ad insidiare Ranieri ci sono però altri due tecnici giunti alla ribalta in questa stagione: il primo è Fernando Santos, CT del Portogallo campione d’Europa (5.50); anche questo è stato un successo inaspettato, e i meriti di Santos stanno soprattutto nell’aver costruito un gruppo forse meno spumeggiante nel gioco rispetto alla tradizione lusitana, ma sicuramente più concreto.

L’altro outsider è invece Zinedine Zidane (11.00), capace di vincere la Champions League con il Real Madrid al debutto da allenatore (Zizou è subentrato a Rafa Benitez il 4 gennaio); poco più staccato Chris Coleman (13.00), il tecnico in grado di portare il Galles ad una storica semifinale agli Europei, persa proprio con il Portogallo di Santos. Nettamente più indietro tre dei migliori allenatori del panorama mondiale: Luis Enrique (20.00), tecnico del Barcellona bicampione di Spagna, il neo-tecnico del Manchester City Pep Guardiola e il coach dell’Atletico Madrid Diego Simeone, entrambi bancati a 25.00. Ancor meno probabile la vittoria dell’attuale CT francese Didier Deschamps (40.00), dell’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp (50.00), al momento al comando della Premier, ma solamente ottavo nella scorsa stagione, e di Mauricio Pochettino (75.00), manager del Tottenham.

Ti consigliamo

Non solo teste di serie

Immagini da Bar Sport dai ritiri delle squadre di

Piovono come se non ci fosse un domani immagini da Bar Sport dai ritiri delle squadre di serie B. Dopo il burraco dei giocatori del Lanciano, ecco la "navetta" per i trasferimenti dei giocatori del Cagliari e il selfie di quelli del Latina davanti un negozio tipico in quel di Cascia. È decisamente il tipo di calcio che piace a noi del Bar Sport.

19 Luglio 2015

Non solo teste di serie

La maledizione di Zena, anche la Samp rischia l'Eu

La Sampdoria è indagata dalla Uefa e rischia di non poter partecipare alla prossima Europa League. I blucerchiati sono sotto osservazione per la squalifica di Stefano Guberti nel 2012 per la vicenda calcioscommesse (partita incriminata Bar-Samp del 23 aprile 2011) e il patteggiamento del punto di penalizzazione nell'estate 2012. Dopo il Genoa, anche l'altra società della Lanterna potrebbe pagare caro e sarebbe l'Inter a quel punto a prendere il suo posto disputando i preliminari il 30 luglio.

12 Giugno 2015

Non solo teste di serie

Federico Melchiorri: il campione di volontà che ha

Parabola, discesa e caduta dell'eroe del Cagliari che ha espugnato San Siro. Storia di un ragazzo di talento che non ha mai mollato, anche quando tutto girava male

17 Ottobre 2016

Non solo teste di serie

Dal 3-3-4 di Glerean a Venturato: è il Cittadella

Davvero un campionato imprevedibile la serie B. Lo scorso anno il Crotone, due anni fa Carpi e Frosinone, quest'anno a esser partito in quinta è il Cittadella di Venturato

11 Ottobre 2016

Non solo teste di serie

Il derby umbro Perugia-Ternana match clou di serie

Una partita sentitissima dall'intera regione, che da sempre si divide in tifosi (e simpatizzanti) dei biancorossi e rossoverdi. Sono 45 le gare ufficiali giocate a Perugia

16 Settembre 2016

Non solo teste di serie

La favola Leicester dalla "macchina ignorante" agl

Dal figlio di Peter, Kasper, che trionfa nelle stesso giorno e alla stessa età del padre agli ex giovani del settore giovanile del Manchester United come Simpson e Drinkwater. E poi la "macchinata ignorante" organizzata dalla pagina Facebook "Calciatori brutti"

6 Maggio 2016