A briglia sciolta

Rapagnano ingaggia Uma e vive la festa del Palio

10 Novembre 2017

Anche quest'anno Rapagnano per il Palio punta su una femmina, come spesso fatto in passato con risultati a volte sorprendenti: inattesa la vittoria di Park Avenue Kathy nel 93, clamoroso il terzo posto della locale Ogill Rum (con tanto di colpaccio -video sotto- in batteria a 133 contro 1) nel 2014 come, per contro, il flop della favoritissima -ma bollita- Orsia nell 2015 mentre l'anno scorso andò meglio con l'ingaggio della bella e mediatica Primavera As, che oltre a garantire il successo di una vivace e concreta raccolta fondi per i comuni colpiti dal terremoto, conquistò la finale con un percorso tra l'incredibile e il commovente per poi venire fermata nel clou solo da un nebbione e da una partenza non certo tra le più felici.

 

La lady a 4 zampe di quest'anno si chiama Uma Francis ed è una cavalla di gran qualità, capace di piazzarsi terza nel Derby e di vincere il Nazionale. Conosce la pista, ha mirato l'appuntamento e, almeno in batteria, avrà in sulky "Il Cannibale" Enrico Bellei, che avrà in gara anche Suerte's Cage per Magliano di Tenna e spera di avere l'imbarazzo della scelta per la finale. 

"Intanto speriamo di andarci noi, in finale -confida con un sorriso e con convinzione Mauro Galandrini, motore ippico di quel Circolo Magnum che ha praticamente da sempre mandato unico e specifico del Comune e della città per la grande sfida tra campanili- poi al Palio conta esserci, ritrovarsi e viverlo, anche noi prima di tutto da tifosi e in questo senso quel che viene viene ma la fiducia di far bene c'è e l'entusiasmo, che non deve mancare e non manca mai, è davvero tanto. Del resto il Palio ha profumi speciali: è bello respirarli, tra tradizioni che sono anche cultura da tramandare e rivalità che fuori dalla pista sfociano spesso in sfottò e amicizia ma bisogna partire dal presupposto che le corse sono corse e il Palio è più corsa delle altre e quindi anche la fortuna incide e nulla ma veramente nulla può essere dato per scontato".

Intanto, per il torneo benefico (e senza frusta) "Voglia di Palio", alfiere di Rapagnano sarà l'appassionatissimo Jody Giandomenico: "Era ed è nella natura delle cose per almeno tre ragioni: è di Rapagnano, ha lo spirito giusto e guida benissimo; aggiunguamoci che l'anno scorso ha vinto e che è un amico e una persona speciale e capirete che eravamo proprio costretti -scherza Mauro- e a prenderne un altro, a Rapagnano, non ci ha pensato proprio nessuno"...

Tra l'altro, in un Comune che conta circa 2200 abitanti, sono tanti gli appassionati ippici e tutti ma proprio tutti seguono e "sentono" il Palio. E anche la tradizionale Cena della vigilia

"Di solito la organizziamo proprio al Circolo e tutti ci mettiamo l'anima, in cucina, ai tavoli, nel contorno, perché la festa riesca al meglio e proprio l'anno scorso è stata una gran bella soddisfazione riuscire a far bene facendo anche del bene. Quest'anno, quasi per premio, ci siamo presi un turno di riposo e ci siederemo a tavola, al Ristorante Prima o Poi, a Magliano", racconta Mauro. 

Cena in trasferta quindi. "Sì, per motivi tecnici non si poteva fare nei due ristoranti di Rapagnano e allora abbiamo optato per una location comunquee vicina e comunque di bello stile. Avremo la tradizionale consegna della giubba, avremo il gruppo Chicchirichì per canzoni e stornelli, ci saranno le telecamere delle tv e una speciale lotteria a premi. Ma, soprattutto -conclude- ci sarà Rapagnano, tutta Rapagnano, per stare insieme. E per Uma"...

Il tuo driver del trotto preferito

Vota quello che ti ha fatto o ti fa entusiasmare con le sue guidate

11.74% Sergio Brighenti, il Pilota

7.34% William Casoli, il Professore

4.40% Edoardo Gubellini, il Gubella

3.77% Giancarlo Baldi, Tamberino

2.73% Carlo Bottoni, il Sorcio

7.55% Vivaldo Baldi, Decione

5.03% Nello Bellei, Ivan

9.22% Marcello Mazzarini, l'Ottavo Re di Roma

3.35% Anselmo Fontanesi, il Morino

9.01% Enrico Bellei, il Cannibale

0.42% Lamberto Guzzinati, Lambretta

1.89% Walter Baroncini, il Mago

3.56% Gian Paolo Minnucci, Jean Paul

1.05% Armando Pellicci, Er Pomata ("io c'ho i ritagli")

7.55% Pietro Gubellini, Pippo

6.50% Vittorio Guzzinati, Toscanini

1.89% Giuseppe Pietro Maisto

7.76% Roberto Andreghetti, Roby

2.94% Biagio Lo Verde

2.31% Pasquale Esposito jr

Prime pagine di oggi

24 Agosto 2017

Ti consigliamo

A briglia sciolta

"King" Mazzucato: "Il trotto, avventura di una vit

Da quanto è ormai antica, per raccontare la mia storia ippica dovrei cominciare come le parabole del Vangelo ("In quel tempo...") o direttamente come la Bibbia ("In principio...) ma risparmierò a me di ricordarmi tanto vecchio e a chi legge i toni sacrali...

27 Marzo 2015

A briglia sciolta

"Primavera ad Amatrice" e il Comune di Rapagnano h

Il circolo ingaggia la cavalla "senza frusta" e con lei organizza sottoscrizioni e iniziative per la cittadina terremotata

22 Ottobre 2016

A briglia sciolta

Marcello Mazzarini, l'Ottavo Re di Roma

Driver focoso e trainer rivoluzionario, uomo sempre "avanti". Irriverente, spaccone, vulcanico e senza mezze misure. Ha diviso il mondo dell'ippica e il pubblico: lo amavano o lo odiavano. I tre derby di Tor Di Valle, le sue creazioni e quell'assurdo incidente in allenamento che comunque non ne fermò la passione...

13 Luglio 2016

A briglia sciolta

Io, driver da scampagnata, con Civitanova e i cava

Massimo Pierini ricorda al Bar i palii del passato e sogna quello 2017

9 Novembre 2017

A briglia sciolta

Montegiorgio schiera Tamure Roc e Mirko Marini

Ingaggi doc per il Palio e il Voglia di Palio

7 Novembre 2017

A briglia sciolta

Palio e Voglia di Palio sfide tra Stelle e Comuni

Territorio e passione grandi protagonisti della tre giorni di Montegiorgio

5 Novembre 2017

In questa categoria