A briglia sciolta

Il magico autunno a cavallo dell'ippodromo senza frusta

29 Settembre 2017

Due anni di grande risalto in Primavera e Estate per l'Ippodromo del Castello, con le elezioni di due splendide Miss (foto sotto) quali Giada Settimi e Dafne Apollonio, la visita di Sua Altezza Varenne, le corse e i tornei delle Stelle al trotto e il rilancio in grande stile della scuola di equitazione diretta da Massimo "Cillo" Cilloni; il tutto fino alla ribalta nazionale (e non solo) per la decisione di vietare -prima ancora di qualsiasi intervento legislativo- la frusta, azione che ha fatto conquistare all'Ippodromo un'intera paginata sul Corriere della Sera e addirittura la Medaglia d'Oro Garibaldina per l'amore e il rispetto dei cavalli.

Le novità di questi giorni dicono di un Autunno ancor più ricco, importante e magico. Per l'ippodromo e i suoi protagonisti certo, per gli atleti a due e quattro "zampe", ma anche -e per certi versi soprattutto- per il territorio che potrà vivere come festa di natura, sport, spettacolo, cultura e divertimento quella risorsa a 360°, infinita passione, chiamata cavallo.

Domenica 24 settembre il primo grande, appetitoso assaggio con la disputa, per quanto riguarda il trotto, della seconda edizione del Memorial Carlo Dall'Aglio, sfida benefica (i ricavi delle iscrizioni e di parte della Cena di Gala devoluti al Progetto STELLEXAMANDOLA) che ha visto scendere in pista tra gli altri anche Petra Magoni (straordinaria cantante e neo campionessa .del circuito delle Stelle), la popolarissima fotomodella-ingegnere (della Ferrari) Jessica Pompa, il giornalista Alberto Foà, la guida delle aziende artigiane del fermano Maurizio Piergallini e il sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi.

Tre batterie e due finali: in quella di consolazione è stata la bella Elisa Alloro, attrice, autrice e discografica ad avere la meglio in sulky a Ursula (foto sopra) mentre nella finalissima (video sotto), splendida anche dal punto di vista tecnico e del pathos, con quattro cavalli al traguardo nel classico fazzoletto, la vittoria è andata al giornalista, manager, scrittore, autore, paroliere e sceneggiatore Alberto Foà, autentico mago dei cavalli, davanti al veneto Fabio Zanetti e al ligure Alessandro Catalano.

Non solo sport, spettacolo, buona tavola e beneficenza, al Castello. Anche Arte con la "A" maiuscola e il marchio indiscusso dell'originarietà con l'inaugurazione della mostra pittorica "Cavalli & Pedali", personale del Maestro Paolo Passoni dedicata ai cavalli, al ciclismo e alle loro emozioni, i loro campioni. L'esposizione resterà al Trotter fino al 22 ottobre, con ingrsso libero e la possibilità di acquistare i quadri contattando l'artista.

"Sono felice di aprire il tour di Cavalli & Pedali all'Ippodromo del Castello -ha detto Passoni- per l'ambiente davvero speciale con un mix di colori, sapori e, prima ancora, persone appassionate. In più la stessa proprietà dell'ippodromo, quella di Rolando Paterlini, fa da ponte ideale tra ippica e ciclismo in quanto il suo gruppo, la Csf, ha anche una bellissima squadra di corridori"

Il primo di ottobre sarà la volta del salto ostacoli con il "Jumping" di Montechiarugolo, manifestazione promozionale Fise (acronimo che sta per Federazione italiana sport equestri, una specie di Coni dei cavalli) che vedrà in concorso -a partire dalle 9- un centinaio di "binomi" e atleti a due "zampe" giovani e anche giovanissimi. 

A proposito di territorio, la grande attesa è per domenica 22 ottobre quando l'Ippodromo del Castello ospiterà il "Palio dei Comuni & delle Scuole", evento sentitissimo che vedrà protagoniste appunto alcune scolaresche, diversi comuni della Val d'Enza,  quello di Castelnovo di Sotto e anche quello toscano di Montecatini, quello marchigiano di Fermo e quello veneto di Legnago tutti abbianti ai 15 cavalli e alle altrettante guide, segnalate dal circuito delle Stelle.

Non mancherà lo sfondo -e lo scopo, ancora STELLEXAMANDOLA- benefico e per la Cena del Palio sono annunciate anche Anita Garibaldi, pronipote di Anita e Giuseppe, e Tonina Pantani, la mamma di Marco

La finale (cui accederanno i primi due di ciascuna delle tre batterie) sarà aperta da una sfilata di cavalli, guide e vessilli tutti preceduti da Miss Ippodromo 2017, la bella e talentuosa Dafne Apollonio.

Tra le batterie e la finale potrebbe anche esserci una particolare sfida di minitrotter e ci saranno gli sbandieratori.

Comuni e scuole saranno abbinati ai cavalli per ingaggio diretto o sorteggio mentre per le guide si procederà a ingaggio (o rimanenza) da parte degli stessi Comuni (si vocifera per esempio che Castelnovo di Sotto avrebbe già "prenotato" Elisa Alloro) o dei proprietari dei cavalli.

Tra le guide disponibili, oltre a Elisa "La Bionda", ci sarebbero anche quelle molto ambite della "Bandolera" Jessica e di Albert "Rubacuori" Foà mentre sarebbero in forse la presenza di Petra "The Voice" Magoni e di Patrizio "Raffaele" Rispo (attore protagonista di "Un Posto al Sole" fin dalla prima puntata) e possibili quelle di Lorenzo "Trotter" Morini (gestore del ristorante ed ex gentleman del trotto con una più che discreta carriera agonistica) e di Beppe "Il Sindaco" Bellandi, nel caso il primo in gara per Montechiarugolo e il secondo, ovviamente, per l'amata Montecatini.

Ci saranno i fratelli Zanetti, uno dei quali rappresenterà Legnago e per Fermo è confermata la presenza di Maurizio "Claai" Piergallini mentre è possibile la presenza del fantino di galoppo Antonio Monteriso.

Per "Il Resto del Carlino", media partner dell'iniziativa (mentre sponsor tecnico sarà il gruppo Salfrutta di Maurizio Anceschi), annunciati Paolo Morelli e il fido Coccolino mentre, a proposito di cavalli di proprietà, la promettente Francesca Consoli potrebbe essere in pista con il suo Principe e l'altro "locale" Gianluca Cortellazzi con la bella Rap.

L'intera kermesse sarà seguita da vicino dal patron dell'Ippodromo Enzo Bertani e dall'altrettanto insostituibile Emanuele Talami; per le cronache è stato chiamato ancora una volta il popolare Salvatore "Mamma butta la pasta" Mattii mentre all'affascinante quanto appassionata Tea De Nittis è stato "rifiilato" il compito delle riprese e fotografo ufficiale sarà il bravissimo e istrionico Gustavo Kuzel

In questi giorni il quadro di driver, cavalli e batterie si farà via via più definito ma fin da ora, dentro e fuori quel piccolo grande gioiello che è l'Ippodromo del Castello, si comincia a respirare aria di Palio e assaporare la grande sfida, al punto che quanto è difficile indovinare chi vincerà tanto è facile immaginare un tifo da stadio.

Senza petardi però. "Solo" amore, cuore e -si spera ma non è ingrediente obbligatorio- sole...

(Albertone Foà in sediolo a Spirit, con il quale si è imposto nel Memorial Carlo Dall'Aglio)

(Elisa "La Bionda" Alloro, Jessica "Bandolera" Pompa e Petra "The Voice" Magoni, tris vincente di donne, amiche fuori dalla pista e rivali in gara)

ILARIA P.

Il tuo driver del trotto preferito

Vota quello che ti ha fatto o ti fa entusiasmare con le sue guidate

11.90% Sergio Brighenti, il Pilota

7.32% William Casoli, il Professore

4.58% Edoardo Gubellini, il Gubella

3.89% Giancarlo Baldi, Tamberino

2.97% Carlo Bottoni, il Sorcio

7.55% Vivaldo Baldi, Decione

5.03% Nello Bellei, Ivan

9.38% Marcello Mazzarini, l'Ottavo Re di Roma

3.66% Anselmo Fontanesi, il Morino

7.78% Enrico Bellei, il Cannibale

0.46% Lamberto Guzzinati, Lambretta

1.83% Walter Baroncini, il Mago

2.97% Gian Paolo Minnucci, Jean Paul

1.14% Armando Pellicci, Er Pomata ("io c'ho i ritagli")

8.01% Pietro Gubellini, Pippo

6.86% Vittorio Guzzinati, Toscanini

2.06% Giuseppe Pietro Maisto

7.55% Roberto Andreghetti, Roby

2.75% Biagio Lo Verde

2.29% Pasquale Esposito jr

Prime pagine di oggi

24 Agosto 2017

Ti consigliamo

A briglia sciolta

L'Ippodromo del Castello prepara il Palio e domeni

Splendida edizione del Memorial Dall'Aglio, con il Galà e i quadri di Passoni

23 Settembre 2017

A briglia sciolta

L'Ippodromo del Castello primo in Italia a vietare

Svolta epocale nel trotto di casa nostra. L'esempio, vincente, in Norvegia

11 Luglio 2017

BarGirl

Miss Ippodromo: ecco le magnifiche 7 finaliste

Appuntamento al 21 aprile 2018. Con loro anche 3 meravigliose wild card

4 Luglio 2017

A briglia sciolta

Trotto senza frusta: non solo si può ma i cavalli

In Norvegia, dove il frustino è vietato per legge, stabilito il nuovo record mondiale sulla media distanza. E anche i cavalli italiani si fanno grande onore

14 Giugno 2017

A briglia sciolta

Il duplice volo di Vagabondo e della "Bandolera" J

L'amazzone domina batteria e finale con il "cavallo venuto dal nulla"

3 Maggio 2017

A briglia sciolta

Corrado Garofalo, fotoreporter della passione ippi

A quattro anni dalla scomparsa restano i preziosi scatti, il ricordo e l'esempio di un uomo speciale

14 Marzo 2017

In questa categoria