Giochi da bar

Le "Poker Storie!" più divertenti raccolte da Jack Bonora

5 Gennaio 2017

di Lorenzo Pulcioni

"Presso l'edicola di Daniele Carella, in Piazza di Porta San Vitale, non solo troverete "Poker Storie!", il nuovo libro di Jack Bonora, ma anche Jack Bonora".

Il post su Facebook per fare da "reclame" al suo settimo libro riflette a pieno titolo il carattere del personaggio. Una simpatia travolgente, naturale e spontanea. Di quelle che ti contagiano e non ti lasciano più. Ed è per questo, solo per questo e nessun altro motivo "marchettaro", che il libro scritto dall'amico Jack Bonora, tavolo fisso accanto al bancone del Bar Sport dove sedersi e ascoltare i numerosi ed esilaranti aneddoti della sua vita, non poteva che trovare spazio nel nostro bar.

Ciao Jack, come nasce l'idea di questo libro? "Questo è il mio settimo libro e, di certo, è stato il più impegnativo di tutti. Sentivo di voler chiudere un cerchio, sentivo che dovevo raccontare questi anni nel mondo del poker".

E come hai deciso di farlo? "Ricordando ciò che ho vissuto, chiedendo ai miei amici giocatori ciò che avevano vissuto. E, nonostante la disponibilità di tutti, non è stato facile, perché, in tanti casi, il leit motiv era sempre lo stesso".

E cioè? "Cioè che ogni volta che chiedevo in giro se c'erano aneddoti gustosi da raccontare, ovviamente tutti mi rispondevano di averne a migliaia".

E invece? "A quel punto ero pronto col mio bel registratorino e mi sentivo rispondere 'Ma adesso non mi vengono in mente, magari ti faccio sapere'".

E quando la svolta? "Poi c’è stato qualcuno, invece, che ne ha sfornati cinque o sei di fila, di cui almeno un paio gustosi. Insomma, dopo qualche mese di chiacchierate ho avuto sufficiente materiale per iniziare a scrivere. Lo so bene che ho intervistato venti giocatori e non duecento (in realtà duecento ne ho interpellati e venti mi hanno dato gli aneddoti più belli) e so anche che, una volta pubblicato il libro, tanti mi diranno 'ma io ne avevo uno bellissimo...'. Però è lo stesso, perché qui non ci sono per forza i racconti più divertenti, o più toccanti, ma alcuni che sono uno spunto per raccontare questi anni nel mondo del Texas hold’em".

Attraverso gli occhi di questi giocatori descrivi un mondo dove sei stato anche tu protagonista, come giocatore ma soprattutto come giornalista: "Mi sono rivisto osservatore delle prime partite di Texas hold’em in tv, ingenuo scopritore delle poker room online, innocuo frequentatore di circoli, entusiasta inviato, vincitore di tornei, euforico conduttore, gioviale amico di giocatori professionisti e non, e appassionato autore. Perché scrivere è liberatorio, è un’auto analisi che mi ha permesso di capire che è andata bene, che ho vissuto questo mondo come lo dovevo vivere. Per le mie capacità e per il mio carattere. Non sono diventato ricco giocando e non sono diventato famosissimo presentando, però ho vissuto anni belli, forse, professionalmente, i migliori. Mi auguro che anche voi, leggendo, vi rendiate conto che avete fatto la cosa più bella che un uomo possa fare: sognare. Con questo libro non vi porto per mano nel mondo del poker, ma cammino sottobraccio con voi, per rivivere, insieme, mille emozioni".

Poker Storie, pag. 312 - euro 15 - Giraldi editore

Jack Bonora è nato a Bologna il 12 agosto 1968. Giornalista professionista, ha iniziato la sua carriera a Idea radio nel 1985, per poi passare a Radio Sfera Regione e a Punto radio. Ha condotto il telegiornale di 7 gold dal 1994 al 2006 ed è stato corrispondente da Bologna per la trasmissione “Diretta Stadio” per sette anni. Dal 2006 al 2014 ha collaborato con Telecentro e Telesanterno e con il circuito Odeon tv, conducendo, oltre a svariate trasmissioni di calcio e basket, “Poker sportivo show”, il primo talk show nazionale dedicato al Texas hold'em. Della rivista “Poker sportivo” è stato a lungo editorialista. Attualmente presenta “Sport Club” su E'tv-Rete 7 e “Tris di Jack” su Radio Bologna uno. Dal 2011 è Direttore delle riviste Bologna rossoblù magazine e V magazine. “Poker storie!” è il suo settimo libro.

Ti consigliamo

Giochi da bar

L'ex calciatore che fa 14 al Totocalcio nel suo Ba

Il Bar Sport è vivo e lotta insieme al Totocalcio, anche lui più vivo che mai sebbene ultimamente non se la passi benissimo. Nell'era delle scommesse online c'è ancora chi gioca alla cara e vecchia schedina e, oltretutto, vince. Il fortunato e bravo giocatore per di più è un ex calciatore che il destino con la cara e vecchia "Sisal" l'ha intrecciato sin da quando era bambino fino a quando, appesi gli scarpini al chiodo, ha aperto una ricevitoria.

25 Agosto 2015

Giochi da bar

I 5 trucchi per vincere sempre a calcio balilla

Si sono chiusi a Torino i campionati mondiali di calcio balilla. L'Italia ha ben figurato nel torneo di apertura dedicato allo speedball, nuova disciplina presentata proprio in occasione di questa edizione. Su 127 coppie iscritte (22 erano italiane) nei primi 8 posti sono finiti 4 italiani. Ecco un video con i migliori 5 trucchi per vincere a biliardino.

13 Aprile 2015

Giochi da bar

Grande Subbuteo a Cremona con il V° Trofeo Torrazz

Oltre 80 partecipanti da quasi tutto il Nord Italia ma anche dalla Toscana e dall'Emilia Romagna si sono dati appuntamento a Cremona per il 5° Trofeo Torrazzo

30 Settembre 2016

Giochi da bar

Torneo CoinFlipper: trionfa Daniele Acciari. La re

Grande successo per l’incontro, a Saint Vincent, di flipper sportivo e poker sportivo

14 Giugno 2016

Giochi da bar

Flipper e poker si incontrano con il torneo CoinFl

A Saint-Vincent, dal 10 al 12 giugno. La parola al presidente di Ifpa Italia

8 Giugno 2016

Giochi da bar

Lo Street Billiard non è uno sport per signorine..

Due ex calciatori professionisti hanno sfidato due giovanissime ragazze che muovono i primi passi nel mondo del Calcio a 5 Femminile. E il risultato è stato clamorosamente a sorpresa

5 Maggio 2016