Chiacchiere da bar

I CAVALLI DI VECCHIONI, JESSY E IL VARENNE "TRES BIEN" DI JANNACCI

23 Maggio 2015

Il cavallo è da sempre simbolo, immagine e compagno di avventura di musicisti e parolieri, in ogni manifestazione ed impiego.

Anche l'ippica e le corse hanno dato il loro bel contributo, per esempio, alla canzone d'autore italiana.

Ecco per tutti noi "barsportisti", tre brani dal testo veramente poetico: quello di "Jessy & Lory", cantato da Michele Pecora e ispirato alla grande impresa della principessa delle stelle (driver e amazzoni dilettanti per beneficenza), l'attrice, fotomodella e futuro ingegnere Jessica Pompa, capace di battere addirittura il campione italiano dei guidatori professionisti in una sfida epica; quello di "Horses" (qui con le scene del film "Spirit") che il professor Roberto Vecchioni ha dedicato a un puledro "innamorato" della vita e dei gesti dei genitori e infine quello che il compianto Enzo Jannacci ha composto per Sua Altezza "Varenne"...

“JESSY & LORY”

TRA LA GENTE INCREDULA E LE STELLE

LORY E JESSY SFIDANO IL CAMPIONE

SPECIAL COME UN GIOCO IN RIVA AL MARE

VIVI COME MUSICA E PAROLE…

 

LEI SORRIDE BELLA COME SEMPRE,

TANTO CHE LA CORSA LA FA IL CUORE,

IL CAVALLO NERO NELLA NOTTE

SOGNA PERCHE’ VINCERE E’ SOGNARE…

 

IL CAMPIONE IN TESTA NON SI ARRENDE

LORO PER INCANTO AD ATTACCARE

JESSY CHIAMA LORY E LUI RISPONDE

TANTO CHE NON SERVONO PAROLE…

 

LORY E JESSY SCATTANO DI NUOVO

NIENTE E’ PIU’ REALTA’ DI UN SOGNO VERO

IL TRAGUARDO E’ UN FILO APPESO AL CIELO

E A PASSARLO I PRIMI SONO LORO…

 

"HORSES"

Ad un cavallo piccolo com'ero io sembrava di volare 
tra i versi lunghi del vento 
e mossa la mia criniera 
la sua era tutta d'argento...

Là in fondo un invisibile traguardo perché vincere è sognare 
e lui correva correva 
"muovi le zampe" gridava 
"vediamo cosa sai fare"...

E dentro me sentivo un grande caldo 
come quando mamma 
mi leccava il collo qualche sera 
e intrufolava il muso nella fascia della luna che scendeva…

E gli alberi passavano veloci come un pubblico 
e non sentivo niente più che amore 
le foglie eran le mani di un applauso che mi abbracciava il cuore..

E all'improvviso il mondo è così bello visto dietro la sua coda 
che ho tutta insieme la voglia 
di continuare ad imitarlo 
e di cambiare la strada…

Però stasera quando torno 
mi vedranno tutti i miei fratelli 
e tutte quelle puledre e moriranno d'invidia: 
ho corso insieme a mio padre...

E annuserò le stelle questa notte con il muso in su 
le orecchie dritte ad ogni suo rumore 
perché lui passa sempre per vedere se dormiamo o a far l'amore…

Lui che è signore del prato, 
lui così dentro il mio cuore…

"VARENNE"

Passato il tempo del grande Ribot, non sentivamo più battere il cuore

Non credevamo arrivasse qualcuno dal vento, dall'ira del mare

Ma ecco che un giorno compare un campione, come legato ad un turbine azzurro, e tutti a gridare un nome solo, forteeeee

Varenne, Varenne, Varenne tres bien,Varenne tres bien

Fermati un poco e sorridi Varenne

Varenne, Varenne, Varenne tres bien,tres bien, Varenne...

E' arrivato dal cielo, proprio come una tempesta

e lui non può rimontare, perché lui è sempre in testa,

perché al posto del cuore monta un turbo speciale, quando corre lui vola come corre l'amore...

Ehe, ehe...

Come quando hai l'amore e ti gira la testa, se la vedi passare come fossi a una festa

Varenne, Varenne, Varenne tres bien...

Varenne tres bien

Fatti vedere da vicino Varenne,

Varenne, Varenne, Varenne tres bien...

E ti abbiamo visto tutti e c'è gente che ha pianto

Piangeva di gioia e chi piange très bien

Ora l'ippica sogna una volta di più, chi l'ha fatta sognare ora sei proprio tu

Varenne, Varenne, Varenne tres bien...

Varenne tres bien,

Fatti toccare una volta Varenne...

Varenne, Varenne, Varenne tres bien...

Varenne tres bien, Varenne...

La tua grande fortuna e il tuo grande sorriso è di chi vince sempre come se fosse niente,

Ma la grande emozione che dà il grande Varenne, sarà sempre più viva, sarà sempre più accesa

Un atleta campione, tu sei solo Varenne...

Tante grazie Varenne...

Varenne, Varenne, Varenne tres bien,Varenne tres bien, Varenne...

Fatti toccare una volta Varenne...

Varenne, Varenne, Varenne tres bien...

Varenne tres bien, Varenne...

I CAVALLI DI VECCHIONI, JESSY E IL VARENNE "TRES BIEN" DI JANNACCI

Ti consigliamo

Chiacchiere da bar

LADY GAGA & GLI U2, IL BOSS & BON JOVI, RANIERI &

L'esibizione più o meno improvvisata di Lady Gaga con gli U2 ha destato curiosità e incontrato molti favori in un pubblico trasversale. Nella storia della musica sono stati moltissimi i duetti o comunque gli accostamenti a prima vista strampalati. Di seguito, per i barsportisti, eccone cinque "pescati" nel mare del web. Il Cielo Born to Run Luci a San Siro

28 Luglio 2015

Chiacchiere da bar

Fantastico Lorenzo!

Tre serate a San Siro, tutto esaurito. Davanti a pubblico composto da giovani, ma anche da adulti e da nonni con bambini, sulle note di canzoni che ripercorrono la storia partita da ‘La mia moto’ per arrivare a ‘L’astronauta’, Jovanotti ha fatto sognare. Un mix di allegria, emozioni, scenografie spettacolari, parole toccanti, energia e, soprattutto, genuinità, che è culminata in un Lorenzo commosso.

29 Giugno 2015

Chiacchiere da bar

Bergamo Cashless City, per pagare il caffè si usa

Bergamo diventa la prima città senza contanti. O almeno queste sono le intenzioni. Il capoluogo di provincia lombardo guidato in Comune da Giorgio Gori, ex spin doctor di Matteo Renzi e discusso sindaco del Pd, è stato scelto dai principali istituti di credito nazionali per promuovere i pagamenti elettronici.

10 Aprile 2015

Chiacchiere da bar

Tu vuò fa l'americano, ma se voti in Italy...

Dalla fila dei cinesi per votare Sala alle primarie PD per scegliere il prossimo sindaco di Milano, alla sconfitta che grida vendetta nella prima giornata del Sei Nazioni, per finire con le immancabili polemiche del campionato e la veglia nottura per il Superball di Football americano. Ecco di cosa parleremo in questo articolo dal vago sapore nazional popolare. Pure troppo nazional popolare, lo diciamo subito a mò di avvertimento.

8 Febbraio 2016

Chiacchiere da bar

CATULLO E I MILLE BACI DI PATRIZIA CIRULLI

Il capolavoro della bargirl Patrizia Cirulli è da oggi nei negozi di dischi (oltre, che naturalmente, su i.Tunes e le altre piattaforme digitali di musica).

22 Gennaio 2016

Chiacchiere da bar

Ecco i Golden Globe 2016. E c'è anche Morricone

Dopo i tanto acclamati Oscar, arrivano anche i Golden Globes, tra i premi al cinema più prestigiosi d’America.  L’Italia può andar fiera della vittoria del grande maestro Ennio Morricone, premiato per la colonna sonora di Hateful Height, il nuovo film di Quentin Tarantino (che ha ritirato il globo per l’assente Morricone).

11 Gennaio 2016

In questa categoria