Caffetteria

L'ecotossicologo: "Il cornetto fa male alla salute"

9 Giugno 2015

La notizia non vi piacerà.

Sinceramente piace poco anche a noi, ma anche se ogni cosa va presa per le molle questa non poteva passare proprio inosservata.

Nella puntata dello scorso 31 maggio la trasmissione di Raitre Report, che generalmente si occupa di svelare le magagne della politica e di rimestare nelle acque poco pulite degli intrecci economici e finanziari del Belpaese, ha preso di mira uno degli alimenti irrinunciabili per milioni di italiani.

Con caffè, cappuccino, spremuta o un semplice bicchiere d'acqua, il cornetto è parte integrante della colazione di tutti noi. Vuoto, integrale, con la marmellata, alla crema o alla cioccolata, poco importa. Nonostante la crisi economica rivaluti spese e consumi, sinceramente in pochi hanno abbandonato il rito del "cappuccio e cornetto" ogni mattina al bar. Ora, invece, esce fuori che rinunciarvi potrebbe essere salutare non sono per il portafoglio ma anche per l'organismo.

Il giornalista Bernardo Iovene ha intervistato l'ecotossicologo dell'Università di Venezia secondo il quale i cornetti farebbero male per gli ingredienti usati, in particolare cornetti ai cereali e miele. Quest'ultimo rappresenterebbe solo l'1% della farcitura mentre il burro della pasta sfoglia viene sostituito dalla più economica margarina o ancora peggio da un mix di olio di palma di palmisto. Al di là dei problemi ambientali ed etici legati alla deforestazione che provoca quest'ultimo, spiega il tossicologo, "il palmisto ha l'82% di acidi grassi saturi ed è considerato fra i peggiori alimenti dal punto di vista del rischio di cardiopatie".

Quindi a risentirne sarebbe il cuore. Per evitare problemi, quindi, niente cornetto e ovviamente ricordatevi di non eccedere col caffè.

E voi cosa ne pensate? Sareste disposti a rinunciare alla vostra colazione al bar col classico cornetto in nome della salute?

Prime pagine di oggi

Ti consigliamo

Caffetteria

Sedici idee originali per il caffè

C'è chi lo sa fare bene e chi, diciamo così per non essere impietosi, sta imparando.

2 Ottobre 2015

Caffetteria

Al via Coffee4Change - Un caffè sospeso contro la

I non più giovanissimi ricorderanno la tradizione, tutta napoletana, del 'caffè sospeso', cioè quella pratica per cui al bar, al momento del saldo della consumazione, si usava lasciare un caffè pagato a beneficio di uno sconosciuto che non poteva permetterselo. 

1 Ottobre 2015

Caffetteria

In Germania apre il "Caffè del tempo": mezz'ora a

A Wiesbaden, in Germania, è stato aperto il Das Zeit Cafè, ossia "Il caffè del tempo", in cui si vende, appunto, tempo.

16 Luglio 2015

Caffetteria

Bere dai 3 ai 5 caffè al giorno riduce il rischio

La ricerca su "Heart" pubblicata dal Telegraph e riportata dall'Huffington Post smentisce uno dei luoghi comuni più diffusi. Esagerare con il caffè non avrebbe effetti deleteri sul cuore, anzi tutto il contrario. Secondo la ricerca, infatti, bere dalle 3 alle 5 tazzine al giorno potrebbe portare effetti benefici alla salute e ridurre il rischio di avere un attacco di cuore.

4 Marzo 2015