BarGirl

La Ragazza del Caffè Portioli: "Arte e passione nelle foto, il cuore per i più deboli e gli animali"

3 Aprile 2016

Una sorpresa continua, a tratti anche per se stessa.

Tanto che conoscere veramente la nuova bargirl non è da tutti: bisogna saper leggere tra le pieghe di un'anima anche troppo sensibile, saper vedere dove in molti guardano solamente, in profondità, oltre quegli occhi di fuoco e ghiaccio dove passano insieme, ciascuno senza perdere né forze né identità, il cielo e il mare, l'amore e il vento, la rabbia e i sorrisi speciali di cui è capace.

Lei, Luisa Gallia, affascinante modella internazionale con esperienze d'attrice di cinema e conduttrice, ha imparato a scoprirsi nel mentre, non prima e non dopo una scelta, ma durante le scelte e la vita. Sa anche che spesso gli altri ci cascano: "Sarà colpa di uno sguardo che a qualcuno può farmi apparire algida e a prima vista altera e snob. In realtà -spiega- basta davvero poco per capire che sono fin troppo alla mano e non ho mai la puzza sotto il naso"...

Vero, anzi, è la prima a cercare la battuta sdrammatizzante ("le mie amiche quando c'è una situazione di gelo dicono che ci vorrebbe una battuta della Sgallia, sì, perché mi chiamo Sgallia") e soprattutto, nelle intenzioni e nella pratica, Luisa si è sempre spesa per i deboli e per chi ha bisogno, oltre che per gli animali, per cui nutre un amore sconfinato...

Altro equivoco a prima vista: "Sembro sempre calma e sicura di me -racconta- ma in realtà, anche se è vero che in certe cose sono abbastanza sicura, convinta, è altrettanto vero che in altre sono piuttosto fragile".

"Il mio lavoro mi piace tanto e mi impegna molto ma nei momenti liberi mi rilasso e rifugio -confessa- tra le pagine di un bel libro, le parole di una canzone, un bel film e, soprattutto, i cartoni animati, specialmente quelli di American Dad, che sono straordinari"...

Si diceva degli animali: adora i felini e un po' si ritrova nello spirito dei gatti, è affascinata dai cavalli e adora anche tutti gli altri, tanto che come sogno e progetto ha una onlus per il recupero di quelli che "l'uomo, a volte una vera bestia, abbandona" e di quelli "bisognosi di aiuto"...

Ama il colore rosso, il mare, tre libri quali Siddharta, Il Signore degli Anelli e L'Atzeco, Brad Pitt e Cameron Diaz e i film di Woody Allen (in modo particolare "Amore e Guerra"), perchè sono intelligenti e ironici al punto che anche nei momenti più drammatici sanno tirarti fuori, insieme, un sorriso.

Ecco, uno dei pregi che giustamente Luisa ritiiene siano tali e di avere è "l'autoironia" e un altro per lei molto importante è "la generosità"...

Dal punto di vista fisico, equivoci a parte, di se stessa promuove a pieni voti "occhi e sguardi" mentre forse vorrebbe riuscire ad avere un corriso più aperto, ma "in ogni caso questo ho e poi, dai, non è mica brutto", scherza, mostrandone uno stupendo e coinvolgente...

A tavola pesce e patatina fritte:"Sì, vado matta per le patatine e per fortuna, grazie al mio papà (purtroppo scomparso, ndr), ho un metabolismo che mi permette qualche scorpacciata. Sto più attenta nel bere, dove viaggio a Coca light e poi spremute e centrifughe, bevande naturali e gustose", svela...

Le piace la musica ("Tutta tranne il jazz", scherza) specie quella taliana e Daniele Silvestri, pensa che "il fascino di una persona dipenda soprattutto dal carattere ma non solo, abbia a che fare anche con il portamento, la simpatia e l'intelligenza per non dire poi di quello che funziona in amore, che a volte è chimica e sensualità e per il quale, ovviamente, non ci sono regole o metodi universali" mentre definisce la bellezza "un grande dono di cui spesso non siamo del tutto consapevoli nei momenti, appunto, più belli" e l'eleganza "un segreto, semplice e misterioso allo stesso tempo, tanto che una donna potrebbe risultare elegante anche vestita da zoccola, oppure sembrare volgare anche nei panni di Grace Kelly. Insomma -conclude- l'eleganza la puoi coltivare, questo sì, ma in linea di massima o ce l'hai o non ce l'hai"...

Lei, siamo noi a dirlo, ce l'ha eccome. Tanto che vederla in passerella è uno spettacolo, anche se Luisa, alle sfilate, preferisce le foto: "Prima di tutto mi piace essere al centro dell'attenzione, del mirino e quindi anche dell'obbiettivo e di chi guarda, poi nelle sfilate siamo in tante mentre la foto è solo tua, quindi mia, e infine per quanto consigliata dal fotografo-regista nelle foto faccio emergere quella che voglio essere in quello scatto, non ho altri ruoli al di fuori di quello che devo e voglio essere in quel preciso momento, per qulsiasi motivo"...

Delle sue esperienze cinematografiche è rimasta entusiasta di essere riuscita "a vivere le vite di altri e insieme storie parallele alla mia", le piace la moda, anche "perché ha un valore aggiunto, stilisti e modelle a parte, quello degli artigiani che confezionano i capi che poi indossiamo" e, per quanto riguarda la vita delle modelle dice che "In Italia addetti e maison sono esageratamente esterofili e non investono nello scoprire e costruire talenti in casa, probabilmente perché la cosiddetta pappa pronta è la più veloce e la meno rischiosa"...

Adora piacere, sedurre mentre detesta gli idioti, le persone vendicative e qualsiasi forma di violenza, specialmente, manco a dirlo "quella sugli animali e i più deboli"; mette ai primi posti della classifica di ciò per cui vale la pena di vivere la famiglia, l'amore e -rieccola- "aiutare gli animali" e andrebbe volentieri a vivere negli Stati Uniti ma il posto più importante è "nel cuore delle persone che amo"...

Lo dice senza retorica, perché Luisa è un'anima bella, sensibile e attenta, anche verso se stessa, tanto che come sogno "per facile o impossibile che sia ho quello di essere felice" e che a proposito di sogni "il mio consiglio è di inseguirli sempre, a qualsiasi costo e cogliere sempre l'attimo senza però mai dimenticare gli affetti, che non sono il classico piano B, ma la sola, vera, musica del nostro cuore, per buffa o travolgente che sia"...

Una paura: "restare sola"...

Tra i momenti più felici ci sono anche "un safari in Botswana" e "la prima volta che ho baciato il mio Nuby, il mio gatto"...

Sportiva, ha praticato tanto nuoto e adora andare a cavallo. Con loro, i cavalli, c'è uno scambio di emozioni e parole, dette, sussurrate, taciute. Arrivano tutte. E fanno bene, tanto bene. Come scoprire Luisa, piano e forte, in una sola, speciale, dimensione, da speciale Bargirl...

E a proposito di bar, Luisa, ne avessi uno, quale sarebbe la caratteristica, l'ingrediente che non potrebbe mancare mai?

"Il caffè Portioli. Non fosse altro che mi ha scelto come testimonial", risponde scherzando lei.

Una bella scelta, davvero...

 

 

   

Ti consigliamo

BarGirl

NUOVI SCATTI PER GIULIA, BOND GIRL CHE NON T'ASPET

Nuove foto per la splendida bargirl Giulia Spadaccio, volto e voce (ma anche corpo e cuore) dell'Udinese e del canale tv che segue la squadra dei Pozzo.  Eccola, prima sensuale e suadente negli scatti di Alberto Buzzanca e poi nei panni un po' a sorpresa di una Bond Girl da mozzare il fiato...

16 Dicembre 2015

BarGirl

FOTO D'INIZIO AUTUNNO PER LA BARGIRL IRENE

La più giovane tra le Bargirl del Bar Sport, Irene Terzo, si è regalata e ha scelto di regalarci altri scatti fotografici, per "celebrare" insieme e insieme sdrammatizzare sulla fine dell'estate e l'avvento dell'autunno.

24 Settembre 2015

BarGirl

NUOVE FOTO E PASSERELLE PER ELEONORA FATTORI

L'estate della giovane "Bargirl" prosegue a colpi di scatti, sfilate e successi... Nuovi spot ed eventi in arrivo. Intanto la bella Eleonora pensa di studiare recitazione...  FOTO GNESI, TOP MODEL AGENCY

20 Luglio 2015

BarGirl

GIADA COLAFRANCESCO, AVVOCATO PER FORTUNA MANCATO

"Se proprio devo e soprattutto se posso scegliere allora facciamo che faccio la figlia di Maryl Streep".  Parole, musica e sogno nel cassetto di Giada Colafrancesco, splendida e controversa ("le complicanze sono la mia essenza, il miglior pregio e il peggior difetto, riesco a essere tenace e volubile in un tempo solo, coerente, dura e leggera insieme, tutto pur di vincere la noia", racconta) fanciulla di origine siciliana ma nata e vissuta a Latina, di professione (ecco spiegato il sogno della parte al cinema) attrice...

18 Giugno 2015

BarGirl

ANCHE LA NOSTRA BARGIRL FESTEGGIA LA SUA JUVE

Dopo il Campionato la Coppa Italia, comunque vada il 6 giugno contro il Barcellona, va detto e scritto che la Juventus a livello nazionale non ha avuto quest'anno rivali. Ne è contenta e orgogliosa anche la nostra "Bargirl" Marialuigia, che della squadra allenata da Allegri è testimonial ufficiale e che ci regala alcuni scatti inediti dedicati alla sua fede calcistica, "indossando" (o facendosi accarezzare) le varie divise del club...

21 Maggio 2015

BarGirl

Le Miss del concorso ippico (senza ostacoli)

Sabato 23 aprile a Montechiarugolo, tra Reggio e Parma, dalle 12 a dopo cena 10 bellezze in corsa per il titolo di Miss Ippodromo del Castello. Le ragazze selezionate anche in base alla passione per i cavalli, votate da una giuria di esperti e personaggi.

20 Aprile 2016