Chiacchiere da bar

Il mare? Meglio d'Inverno

3 Dicembre 2018

di Lorenzo Pulcioni

Il mare d'inverno rilassa molto più -e meglio- di quello d'estate.

D'estate -molto in sistesi- al mare la pressione scende, la sudorazione aumenta, lo iodio ci fa sentire affamati. Ecco perché al mare ci sentiamo stanchi.

Il primo fattore è la pressione. Il mare, con le temperature più alte di quelle usuali, crea una vasodilatazione del nostro sistema vascolare che, accompagnandosi all'abbassamento della pressione arteriosa, crea spossatezza.

Ma la vasodilatazione ha anche un'altra conseguenza, la disidratazione. Maggiore sudorazione e quindi la perdita di liquidi e sali minerali, ma anche il calo di sostanze come potassio e magnesio, molto importanti nel contribuire alla contrazione muscolare e alla trasmissione neurorecettoriale.

Infine c'è lo iodio. Al mare c'è una maggiore concentrazione di questo elemento chimico, che serve a stimolare il nostro metabolismo e lo attiva dandoci una sensazione di fame e di stanchezza.

Per prevenire la stanchezza bastano pochi accorgimenti. Nutrirsi in modo equilibrato (più verdure, frutta e pesce e meno carboidrati, grassi saturi, formaggi), bere tanti liquidi e, nel caso di sudorazione importante, utilizzare integratori a base di magnesio e potassio. Ovviamente evitare di esporsi al sole nelle ore centrali della giornata. Bambini, over 65, diabetici, cardiopatici e donne incinta patiscono questi effetti più degli altri.

Se fossi in giuria chi voteresti tra le finaliste di Miss Ippodromo?

Venti bellissime ragazze, un solo voto, il tuo...

1.18% Alice Mignani Vinci

11.57% Desi Rubini

3.53% Annette Colaprice

4.12% Ami Codovini

13.53% Agata Lucchini

3.33% Erika Franceschini

2.94% Silvia Mazzei

6.08% Alessia Bechis

1.76% Aurora Di Campli

2.94% Alessandra Russo

14.31% Valentina Sala

4.90% Connie Barra

3.53% Nicoletta Bonaudo

2.16% Celina Beatrice Domjan Cetrano

4.71% Arianna De Palo

2.55% Laura Spimpolo

2.55% Giada Tasca

3.33% Meghi Patozi

2.75% Simona Carbone

8.24% Barbara Bonvini

Ti consigliamo

Chiacchiere da bar

Pranzo e cenone di Natale costano 99 euro a famigl

La spesa per il cenone della vigilia e per il pranzo di Natale torna ad aumentare per queste festività 2015. Le famiglie italiane spenderanno per la tavola della tradizione natalizia in tutto 2,6 miliardi di euro, per una crescita del 5,7% rispetto al 2014, con una spesa media di 99 euro a nucleo. Nel Mezzogiorno e nella Isole, si spenderà un po’ di più (118 euro a famiglia) mentre nel Nord Italia la media sarà di 83 euro famiglia. A fare i conti in tasca agli italiani per Natale 2015 è un sondaggio di Confesercenti-Swg.

24 Dicembre 2015

Chiacchiere da bar

Cinque stelle a Roma e Torino, tonfo Lega, PD veri

Chiacchiere da Bar dopo i ballottaggi delle Amministrative. Con il ritorno alla grande di Clemente Mastella, nuovo sindaco di Benevento, ma il vero vincitore è il maratoneta Mentana

20 Giugno 2016

Chiacchiere da bar

Arriva il Frankenstein moderno di Bernard Rose

Il 17 marzo arriverà nelle sale cinematografiche italiane la nuova versione di Frankenstein, un adattamento in chiave contemporanea del classico di Mary Shelley. Il nuovo film di Bernard Rose, distribuito da Barter Entertainment, mostrerà la storia interamente dal punto di vista del mostro e vedrà nel cast Xavier Samuel (The Twilight Saga), Carrie-Anne Moss (Matrix), Danny Huston (American horror Story), Tony Todd e Maya Erskine. 

19 Febbraio 2016

Chiacchiere da bar

CONTRABBAND, CANZONI D'AUTORE E GRANDE ENERGIA

Sembrano spuntati dal nulla, come succede ogni tanto a certe boy band inventate da produttori che assemblano tre o quattro ragazzini carini, un pezzo commerciale usa & getta (possibilmente in inglese, a coprire il vuoto dei testi) e qualche passaggio in radio. 

16 Febbraio 2016

Chiacchiere da bar

Hurts: il singolo di Mika contro omofobia e bullis

«Dici che sono solo parole / e che tutto sarà più facile col tempo / niente è solo una parola / è così che i cuori vengono spezzati», canta Mika in Hurts, il nuovo singolo dell’autore tratto dall’album No Place In Heaven.   E in effetti le parole non sono solo parole. Specie se offensive e lesive della dignità altrui. Specie se, anche quando non vogliamo, rimangono nella testa a tormentarci e ci feriscono.

5 Febbraio 2016

Chiacchiere da bar

Intervista audio-video alla dott.ssa Bacchini su c

Medico di medicina generale che si occupa di dolori e cure palliative per la FIMMG e il Ministero della Salute, la dottoressa Bacchini al Bar Sport per parlare di cannabis terapeutica e terapie del dolore

21 Aprile 2017

In questa categoria