Altri sport

Le lacrime di Maria, quelle dei tifosi del Barcellona per Dembele

29 Agosto 2017

Maria Sharapova non ha deluso e si è commossa dopo aver eliminato la rumena Simona Halep, numero 2 del mondo, nel match clou della prima giornata degli Us Open, quarta ed ultima prova stagionale dello Slam scattata sui campi di Flushing Meadows. Dopo i veleni dei mesi scorsi la russa, vincitrice di 5 titoli Major in carriera ma che non giocava una prova dello Slam da oltre un anno e mezzo (dall'Australian Open 2016 quando risultò positiva al test antidoping), pur scesa in campo in condizioni precarie a causa di un infortunio non ha dato mai l'impressione di essere in difficoltà ed è restata sempre in partita. Alla fine dell'incontro Sharapova si è sciolta in un pianto liberatorio. Non proprio lacrime di gioia quelle versate dai tifosi del Barcellona al Camp Nou per la presentazione di Dembélé, l'attaccante arrivato dal Dortmund per 145 milioni di euro (105+40 di bonus). Maglia numero 11 indosso (quella che era di Neymar) ha sfoderato subito una voglia matta di confrontarsi immediatamente con la nuova realtà blaugrana. Ma il biglietto da visita non è stato entusiasmante, vista la cifra scucita per portarlo in Catalogna. Giovane e spavaldo, ma forse anche un po' emozionato (mettiamola così), perché a differenza delle parole molto sicure espresse qualche minuto prima in conferenza stampa, sul campo il giovane talento francese classe '97 si è incartato proprio sul più bello, al momento di esibire qualche giocata di fronte ai tifosi all'interno dello stadio.
 

Prime pagine di oggi

Ti consigliamo

Altri sport

Lo spirito celtico del Rugby nel Montelago Festiva

Si può giocare a rugby in molti posti diversi: da Twickenham ad una spiaggia dell'Adriatico. Più raramente capita di farlo in un'arena al centro della più grande festa celtica italiana, sui verdi prati dell'altopiano di Colfiorito, in uno dei luoghi più affascinanti dell'Appennino umbro-marchigiano.

25 Luglio 2015

Altri sport

Aspettando Wimbledon, i 12 campi più incredibili d

Manca poco a Wimbledon, l'appuntamento per eccellenza per i grandi appassionati. L'erba dell'All England Club assume contorni mitici per gli amanti di questo sport. Intanto, in tema di cose leggendarie, vi proponiamo una curiosa gallery con i campi più stupefacenti di sempre. Positano, sulla scogliera

10 Giugno 2015

Altri sport

Mille Miglia: punzonatura e partenza

La Mille Miglia 2015 ha vissuto una delle sue fasi più spettacolari: la punzonatura che ha riempito ieri Piazza della Vittoria a Brescia. Decine di auto storiche hanno fatto passerella davanti a centinaia di appassionati per espletare il rito più storico della Mille Miglia, quello della punzonatura, tradizione che risale alle prime edizioni della corsa quando veniva messo un punzone in piombo a sigillare il coperchio della testa del motore, per evitare elaborazioni dopo aver sostenuto le verifiche tecniche.

14 Maggio 2015

Altri sport

Una spinta e… Via con la birocia!

Le 35 piccole macchinine colorate, simili a dei go-kart, hanno animato le vie di Montegrino Valtravaglia

20 Giugno 2016

Altri sport

Paolo Maldini, la dignità del campione

Tra sfottò e battutine, Paolo Maldini ha fatto il suo debutto da professionista sul campo da tennis. Purtroppo i Social danno diritto di parola a tutti, altro che il vero Bar Sport

29 Giugno 2017

Altri sport

Mondiale di Enduro a Spoleto: 35mila presenze in u

Tre giorni di emozioni, sfide e spettacolo. Un successo unico per il Gran Premio d’Italia Enduro 3570.it organizzato dal Moto Club Spoleto. Duee giorni di gare che hanno appassionato

29 Maggio 2017