Altri sport

Il Super Bowl per la prima volta agli Eagles di Philadelphia

5 Febbraio 2018

Dicono che ci sia sempre una prima volta per tutto e tutti. Vero o falso che sia di sicuro stanotte è stata la notte della prima volta per Philadelphia e i suoi Eagles. La prima volta a trionfare nel Super Bowl.

Opposti, appunto nella finalissima, ai pluridecorati (sei titoli) Patriots di Boston, guidati dal famoso Tom Brady, gli Eagles del quarterback Foles (foto cover con tanto di prole), hanno preso da subito il comando delle operazioni e condotto la gara quasi sempre in vantaggio.

Quasi, perché proprio sul più bello, cioè nel pieno del quarto e ultimo quarto, le cose si erano messe al brutto con il sorpasso dei Patrots per 33 a 32-

Splendida la reazione di Philadelphia e risultato finale fissato -complice anche un clamoroso errore proprio di Brady che regalava agli avversari uno degli ultimi palloni giocabili- sul 41 a 33.

Un trionfo atteso, ma meglio sarebbe scrivere, sognato, da tanto tempo, una delle tante favole a lieto fine dello sport targato Usa.

 

 

Chi avresti voluto vincesse Sanremo?

Vota il tuo artista preferito (e il suo brano) al Festival

0.00% Roby Facchinetti & Riccardo Fogli

0.00% Nina Zilli

0.00% Giovanni Caccamo

0.91% Enzo Avitabile & Peppe Servillo

1.82% Ornella Vanoni, Bungaro & Pacifico

0.00% Renzo Rubino

0.00% Decibel

0.91% Elio e le Storie Tese

0.91% Mario Biondi

1.82% Noemi

6.36% The Kolors

3.64% Diodato & Roy Paci

13.64% Lo Stato Sociale

12.73% Ermal Meta & Fabrizio Moro

1.82% Le Vibrazioni

15.45% Ron

15.45% Max Gazzé

10.00% Luca Barbarossa

7.27% Annalisa

7.27% Red Canzian

Prime pagine di oggi

Ti consigliamo

A briglia sciolta

RIBOT, IL CAMPIONE CHE AVEVA UN PATTO CON IL DESTI

Nato il 27 febbraio 1952 da un incrocio più magico del Criss Cross (il primo reggiseno senza ferretto), quello tra babbo Tenerani e mamma Romanella, Ribot è il cavallo che più e meglio di ogni altro è passato alla storia ed è andato anche oltre, diventando leggenda tramandata di generazione in generazione tra gli appassionati dell’ippica e del galoppo in particolare, ma arrivando anche a chi, in un ippodromo, non era mai stato.

1 Aprile 2015

Campioni di ogni tempo

Varenne. "Mamma butta la pasta che siamo campioni

Bandiera italiana in tutto il pianeta e campionissimo famoso ovunque. Una favola vera, di quelle che piacciono un sacco al Bar Sport

10 Giugno 2016

Il borsino di Foà

La farsa di Juve-Sassuolo, il rischio Mancini in a

Intanto il Napoli ha in tasca più di mezzo scudetto

5 Febbraio 2018

Parole&Pensieri

Sanremo e i suoi mandanti

Baglioni ostaggio consenziente di lobby a lui vicine

4 Febbraio 2018

A briglia sciolta

LA BANDOLERA JESSICA E LA MAGIA DEI CAVALLI

Una favola vera, scolpita sulla roccia dei sogni, della passione e di un talento semplicemente unico

27 Gennaio 2018

BarGirl

Miss Ippodromo 2018, la corsa al titolo aperta da

Manca ancora tanto al 21 aprile, ma i primi punti sono stati assegnati. Dal Bar

20 Gennaio 2018