A briglia sciolta

IL CAMPIONATO DELLE STELLE, SPLENDIDO SPOT PER L'IPPICA

24 Aprile 2015

L'idea vincente, di un campionato ippico-benefico dove, invece dei driver professionisti, a sfidarsi in pista (ovviamente dopo aver appreso, proprio dai professionisti, gli insegnamenti giusti) alla guida degli affascinanti trottatori fossero persone della società civile e personaggi dello sport, della musica, dello spettacolo, del cinema, della televisione, della radio, del teatro, dell'economia, della politica, della moda, del fashion e del giornalismo è scattata sette anni fa.

Da allora, il Campionato delle Stelle, oltre ad avere aiutato cause e associazioni con il denaro delle scommesse su queste corse e appassionare il mondo esterno al bello dell'ippica grazie all'enorme successo mediatico dell'iniziativa, ha portato sulla scena e in sulky -ne citiamo solo una piccola parte- campioni dello sport come Moser, Chiappucci o Boniek, grandi delle musica come Gigi Cifarelli, Vecchioni, Petra Magoni o l'emergente Antonio Maggio, vip come il vincitore del Grande Fratello Ferdi Berisa o il tronista di Uomini & Donne Cristiano Angelucci, attrici come la giovane Sara Santostasi e Barbara Clara, artisti di qualità come l'attore Bob Messini, supermanager come Chicco Testa, commentatori tv come Davide Cassani o Riccardo Magrini, giornalista del calibro di Vittorio Feltri e Claudio Sabelli Fioretti, politici e amministratori come l'onorevole Edoardo Fanucci e il Sindaco di Montecatini Beppe Bellandi, assi del galoppo come Mirco Demuro e Dario Vargiu e dulcis in fundo autentiche scoperte quali l'attrice-fotomodella Jessica Pompa, da sola capace, nel tempo indefinito di un sogno, di fare per l'ippica tanto di più del poco che l'ippica ha fatto per se stessa negli ultimi 15 anni.

L'albo d'oro della manifestazione (che anche per il 2015 avrà come partner benefico Exodus, la Fondazione di Don Antonio Mazzi contro le dipendenze) propone finora il fantino Dario Vargiu (2009), l'ex ciclista ora voce insostituibile di Eurosport Riccardo Magrini (2010), la campionessa di Trec Irina Pockar (2011), l'imprenditore Fabio Marchino (2012), la straordinaria Jessica (2013) e il giornalista Alberto Foà (2014) che tra l'altro firma il Borsino del calcio anche su Bar Sport e le pagelle per il Processo di Biscardi. 

La formula, quest'anno, prevede 9 tappe di qualificazione (come sempre itineranti, si correrà anche nel nuovo ippodromo della Maura, a Milano) e la finalissima, il 23 agosto a Montegiorgio.

E proprio dalle Marche e dal San Paolo, dove il torneo si concluderà, si partirà il Primo Maggio. Nove al via e tra questi nove (sotto la fotogallery) sono annunciati in pista anche alcuni candidati al titolo perchè i risultati dicono chiaramente che Jessica Pompa, Petra Magoni e Giada Settimi tra le amazzoni e Foà, Mastria e Fanucci tra gli uomini sono da considerare tra i più portati e capaci. A completare il campo dovrebbero essere il giornalista della Gazzetta Claudio Ghisalberti e, per quanto riguarda la cosiddetta "ordinary people", cioè i semplici appassionati del cavallo e di questo sport l'esordiente Alessandro Leidi e l'allevatore e proprietario di galoppo Carlo Soria.

Mercoledì 29 aprile la conferenza stampa di presentazione in Comune, a Montegiorgio, alla presenza del Sindaco Benedetti.

La corsa verrà trasmessa in diretta sul canale 220 di Sky e in streaming sui canali dei principali concessionari di scommesse.

     

IL CAMPIONATO DELLE STELLE, SPLENDIDO SPOT PER L'IPPICA

Ti consigliamo

A briglia sciolta

PRIMAVERA, LA CAVALLA CHE VOLA SENZA FRUSTA COLPIS

Inizio d'autunno magico per Primavera As, la cavalla che corre al trotto senza frusta e che come motivazioni principali ha il divertirsi, il sogno e l'amore per la sua Mil (la fotomodella Jessica Pompa, che ne è l'appassionata proprietaria) e il suo amore, come raccontato da Marco Scotti in altro articolo ripreso dal Bar Sport.

17 Ottobre 2015

A briglia sciolta

IL BAR SPORT TRA LE STELLE NELLA SFIDA DI MONTECAT

Il Campionato delle Stelle, splendida iniziativa ippico-benefica nella quale -appunto per beneficenza- personaggi dello sport, della musica, del giornalismo, della moda, dello spettacolo, della politica, del fashion, dell'arte e persone (ordinary people) della società civile si mettono in gioco sfidandosi in divertenti e vibranti gare di trotto, fa tappa giovedì 28 maggio all'ippodromo Sesana di Montecatini.

25 Maggio 2015

A briglia sciolta

PRIMAVERA, LA CAVALLA CHE CORRE (E VINCE) SENZA FR

Sarà che porta il nome della stagione, sarà che dopo ogni vittoria s’impenna come il cavallo di Zorro e che come Furia va più forte di un jet, ma Primavera As è sulla bocca di tanti, forse anche troppi date le invidie, le cattiverie e le energie negative che più di una volta le sono state rovesciate addosso.

26 Marzo 2015

A briglia sciolta

RIBOT, IL CAMPIONE CHE AVEVA UN PATTO CON IL DESTI

Nato il 27 febbraio 1952 da un incrocio più magico del Criss Cross (il primo reggiseno senza ferretto), quello tra babbo Tenerani e mamma Romanella, Ribot è il cavallo che più e meglio di ogni altro è passato alla storia ed è andato anche oltre, diventando leggenda tramandata di generazione in generazione tra gli appassionati dell’ippica e del galoppo in particolare, ma arrivando anche a chi, in un ippodromo, non era mai stato.

27 Novembre 2018

A briglia sciolta

La grande corsa quasi vinta e invece..."à la proxi

Elitloppet 1996: quella volta il sogno era a portata di mano...E la grande coppa della grande corsa vicina vicina... Tanto che istintivamente allungai il braccio e ci stavo per mettere le mani sopra, ma un'altra mano mi toccò sulla spalla e sentii una voce conosciuta sussurrarmi, in francese: "à la proxieme Monsieur”...

26 Maggio 2018

In questa categoria