A briglia sciolta

IL BAR SPORT TRA LE STELLE NELLA SFIDA DI MONTECATINI

25 Maggio 2015

Il Campionato delle Stelle, splendida iniziativa ippico-benefica nella quale -appunto per beneficenza- personaggi dello sport, della musica, del giornalismo, della moda, dello spettacolo, della politica, del fashion, dell'arte e persone (ordinary people) della società civile si mettono in gioco sfidandosi in divertenti e vibranti gare di trotto, fa tappa giovedì 28 maggio all'ippodromo Sesana di Montecatini.

In attesa che venga risolto -si spera al meglio- l'ormai famigerato caso "Jessica Pompa", saranno in sette a darsi battaglia (e poi a festeggiare insieme, comunque vada) in pista: ci sarà la straordinaria cantante (e leader della classifica del torneo) Petra Magoni, ci sarà il sindaco della città termale Beppe Bellandi, ci sarà addirittura un parlamentare -Edoardo Fanucci- giovane ma già membro della Commissione Bilancio alla Camera, il volto e la voce di SportMediaset Federico Mastria e, sorpresa delle sorprese, ci saremo anche noi di Bar Sport, con una folta e variegata rappresentanza, più o meno diretta.

Tra i partenti, infatti, ecco Giada Settimi, provetta amazzone ma per quanto riguarda noi "barsportisti" affascinante "bargirl" marchigiana; ecco Alberto Foà, che delle Stelle è il campione in carica e che per noi scrive ogni settimana "Il Borsino" e segue la rubrica "Parole & Pensieri"; ed ecco Massimo Maierini, che del nostro portale è tra i fondatori e parte autorevole della dirigenza e che "targato" Bar Sport, appena "corsa" la Mille Miglia, torna volentieri a darsi...all'ippica.

Le corse sono sempre corse e specialmente in quelle di questo circuito (dove il risultato dipende spesso dalla capacità di improvvisazione e feeling con driver e cavalli che non si sono mai conosciuti prima) è a forte rischio "figuaccia" sbilanciarsi in pronostici e previsioni, ma se dobbiamo scrivere che certo la bella Giada non sembra essere stata fortunata al sorteggio, altrettanto chiaramente possiamo affermare che Foà e soprattutto Maierini sono, insieme a Mastria e Fanucci, tra quelli capitati meglio...

La corsa è comunque apertissima e anche Petra Magoni, che a Montecatini ha già vinto e convinto (in premiazione nella foto di apertura), e lo stesso sindaco Bellandi possono dire la loro.

L'importante, in questo genere di sfide, è divertirsi e divertire, facendo del bene e promuovendo l'ippica anche fuori dall'ippica, insieme a quel magnifico animale e amico che è il cavallo...

Tutti i guidatori gareggeranno senza frusta e l'ippodromo devolverà le proprie aliquote scommesse alla Fondazione Exodus.

Il Premio "Tanto & Sempre" (in programma come prima corsa alle 15 e 45), è valevole come seconda tappa del Campionato delle Stelle 2015, al vincitore (o alla vincitrice) andrà un trofeo offerto dall'Ippodromo e i 100 punti del primo posto; 50 al secondo, 40 al terzo, 30 al quarto e 20 al quinto arrivato. 

Ti consigliamo

A briglia sciolta

IL GRANDE SLAM DI AMERICAN PHAROAH E L'ADDIO NEL C

Gli americani sono specialisti nello show biz e nel marketing e ovviamente non si sono lasciati sfuggire le occasioni offerte da un campione del galoppo, American Pharoah, capace di conquistare -37 anni dopo Secreteriat- la Triple Crown. Il punto è che per quanto "pompate" a livello mediatico le imprese del cavallo sono vere e incredibili.

1 Novembre 2015

A briglia sciolta

OH GIACOMINO CHE VIVI IN ME (BIGI)

Quando si vuole raccontare una storia, di solito, si comincia dall'inizio. Questa no, parte dalla fine, anche se poi, fine, non è... A ritroso, da quando, adesso, i Bi.Gi sono purtroppo solo io: Ingrid. Senza una storia ippica alle spalle, senza che il mio nome abbia segnato il percorso ad alcuno e di nessuno; il mio nome non è conosciuto, per le piste d'Italia e del mondo, ma dice della mia vita, gran parte della quale vissuta con Giacomo, mio marito, mio maestro, mio uomo.

13 Agosto 2015

A briglia sciolta

A CIVITANOVA LA SFIDA DELLE SFIDE PER I "PURI" DEL

L'ippica italiana è spesso vittima di se stessa, vittima e carnefice in un sol colpo, ma ecco che con il contributo di qualche piccolo grande sponsor e altri ingredienti all'insegna della passione, nel pomeriggio di oggi potremo rivivere il concentrato adrenalinico di questo insuperabile sport, quell’antico legame agonistico che lega il cavallo trottatore al suo interprete: la Golden Patent, manifestazione intitolata a Luisa Bulfon, grande tifosa e appassionata di ippica, moglie dell'indimenticabile Capitano Mori.

27 Giugno 2015

A briglia sciolta

IL MUSEO DEL TROTTO E L'ARTE VIVA DI UNA PASSIONE

Scrivere del Museo del Trotto, raccontarlo per intero è impresa al limite dell'impossibile, ma, ci proviamo. Il profumo della storia dà una sensazione unica, fino alla conoscenza, all'origine, di moltissimi pionieri che con tanti sacrifici, incredibile passione e grandiosi sforzi economici hanno portato lo Sport dei Re ai massimi livelli.

19 Maggio 2015

A briglia sciolta

RIBOT, IL CAMPIONE CHE AVEVA UN PATTO CON IL DESTI

Nato il 27 febbraio 1952 da un incrocio più magico del Criss Cross (il primo reggiseno senza ferretto), quello tra babbo Tenerani e mamma Romanella, Ribot è il cavallo che più e meglio di ogni altro è passato alla storia ed è andato anche oltre, diventando leggenda tramandata di generazione in generazione tra gli appassionati dell’ippica e del galoppo in particolare, ma arrivando anche a chi, in un ippodromo, non era mai stato.

27 Novembre 2018

In questa categoria